Stivale Cuissard: Sexy e Trendy ma da Usare con Molta Cautela!

Guarda il Video o leggi l’Articolo

Se non vuoi passere inosservata, allora indossa un paio di cuissard, ma attenta ad utilizzarli con cautela.

Che cosa significa? Lo vedremo in questo articolo.

Analisi della Scarpa

Lo sapevi che i cuissard sono diventati famosi perché erano parte della divisa dei moschettieri di Luigi XIII?

Ma quand’è che fanno capolino nella nostra epoca più recente?

over-the-knee-boots-brigitte-bardot

Sono famosissimi negli anni ’60, quelli di Brigitte Bardot che viene immortalata da un fotografo mentre indossa dei cuissard neri, lucidissimi e un paio di shorts da urlo.

Oppure forse ti ricordi di Julia Roberts in “Pretty Woman”, non è vero?

Secondo me sì.

Caratteristiche Fisiche

Vediamo a chi stanno bene i cuissard, a chi ovviamente ha le gambe lunghe e sottili perché questo stivale arriva fino sopra al ginocchio.

Certamente taglia parecchio la gamba e non dona a chi ha le gambe robuste e a chi è di bassa statura.

Consigli di Stile

stivali

I cuissard, questi stivali così alti che arrivano oltre il ginocchio, sono molto sexy perché fanno cadere l’occhio su una parte veramente molto femminile e devono essere indossati per forza con degli shorts molto corti o con delle minigonne.

Se tu provi a cercare un po’ in giro, potresti trovare anche degli stivali di questo tipo da portare di giorno. Se tu infatti cambi il colore e il materiale con cui sono fatti, sicuramente puoi smorzare un pochino il loro lato sexy e farli diventare più portabili anche di giorno.

Ad esempio dei cuissard in camoscio grigio chiaro sono assolutamente diversi dai classici cuissard neri lucidi con tacco sottilissimo, molto aggressivi e non portabili di giorno.

Come vedi, già il materiale e il colore diversi possono darti una mano a utilizzare i cuissard anche con qualche tuo outfit, sempre stando attenta a riuscire a capire come e quando li puoi indossare.

Dress Code

pretty-woman-1

Non te lo devo nemmeno dire che in ufficio non si portano i cuissard, vero? Non farmi venire un infarto!

Gestione del Guardaroba

Mai come in questo caso devi stare attenta al tuo portafogli, questo perché se ti fai prendere dalla mania, finisci per prendere una montagna di cose uguali, magari anche dieci paia di cuissard!

Questo stivale non è per niente versatile e soprattutto si nota molto, quindi il mio consiglio è di scegliere un modello e un colore che ti possa piacere, destina parte del tuo budget a questo modello ma non andare oltre per non rischiare di vestirti sempre nello stesso modo.

Devi cercare di riutilizzare questo stivale anche in altre situazioni, sempre col rischio di attirare molto l’attenzione, trattandosi di una scarpa decisamente appariscente.

Silvia Giacomassi

la tua consulente di immagine