Stiletto: Sexy e Di Classe – Non lo Possono Indossare Tutte Ma Può Diventare un Tuo Prezioso Alleato

Guarda il Video o leggi l’Articolo

Lo sai che lo stiletto non lo possono indossare tutte?

Scopri se ti sta bene oppure no e come farlo diventare un tuo prezioso alleato!

È proprio quello che scoprirai in questo articolo!

Analisi della Scarpa

Adesso parliamo un po’ dello stiletto, una piccola curiosità: lo sai da dove deriva il nome?

Lo stiletto è un tipo di pugnale molto sottile…vuol dire che dovresti uccidere qualcuno? No di certo!

Ma questo ha fatto si che lo stiletto indicasse un tacco veramente molto sottile.

Ma dove nasce lo stiletto? La nascita dello stiletto è da attribuire a Roger Vivier che nel 1954 lo disegna per Christian Dior.

Dior negli anni ’50 lancia il New Look, uno nuovo stile che regala una nuova immagine alla donna, molto apprezzata dalle dive di quegli anni, una su tutte Sofia Loren: vita sottile, fianchi generosi e gonne molto morbide che ispirano a Roger Vivier l’idea del suo stiletto.

Caratteristiche Fisiche

m225829744

Adesso valutiamo il punto di vista della fisicità, quindi, prima dello stile, dobbiamo assolutamente capire se lo stiletto sta bene alla tua gamba oppure no.

Perché potrebbe essere un’arma a doppio taglio e lo capiremo insieme.

Vediamo prima di tutto a chi sta bene lo stiletto. Essendo un tacco sottile, lo stiletto sta molto bene a chi ha una caviglia piccola e il polpaccio non troppo grosso.

Questo che cosa significa? Che tu puoi avere una gamba tornita, quindi abbastanza importante nella parte alta, ma di solito la gamba tornita scende abbastanza stretta nella parte bassa perché è una tipologia femminile che fa parte di alcune tipologie di fisici.

sophia-loren

Se hai bisogno di capire quale sia la tipologia del tuo fisico, leggi il report gratuito che puoi scaricare da questo link.

Se invece hai una gamba piuttosto robusta e soprattutto una caviglia e un polpaccio robusti, stai attentissima!

Lo stiletto potrebbe far sembrare la tua gamba ancora più robusta, perché l’occhio percepisce come unità di misura la lunghezza dello stiletto.

Non voglio annoiarti con concetti troppo tecnici, ma fidati di me e credimi sulla parola: l’illusione ottica conta moltissimo, stai sempre molto attenta!

Consigli di Stile

Lo stiletto è utilizzato in moltissime occasioni e può essere sexy, elegantissimo ma non può essere per niente casual perché è un accessorio elegante per sua natura.

Lo puoi indossare con il jeans per avere un look trendy e un po’ più aggressivo, ma devi sapere camminarci con lo stiletto, altrimenti potresti scegliere un altro tipo di tacco.

Ma ti assicuro che si può sempre imparare e migliorare la camminata con questo tipo di calzatura.

Mi raccomando, prima di indossare uno stiletto di 10, 12 cm allenati almeno un pochino.

Dress Code

L’unica cosa a cui devi fare attenzione, e questo devi valutarlo tu in base all’ambiente in cui lavori, è quello che lo stiletto ha sempre un appeal molto sexy dal momento che induce un certo tipo di camminata, per camminarci bene occorre ancheggiare abbastanza in un movimento molto femminile.

Nel dress code “corporate” non andrebbe utilizzato, perché in questo contesto non devi sottolineare la tua femminilità ma la tua professionalità.

Valuta con molta attenzione lo stiletto nelle occasioni formali. Preferisci in caso un tacco un poco più basso e leggermente più largo.

Gestione del Guardaroba

Adesso vediamo la parte più divertente, lo sai che metto sempre un budget al capitolo scarpe e tu tutte le volte magari vorresti cancellare questo limite.

Ti prego, le scarpe stiletto sono un po’ un monumento, quindi devi assolutamente cercare di avere un’altissima qualità riguardo a questa tipologia di scarpe.

Questo non vuol dire che devi comperare solo una certa marca, piuttosto che devono avere un tacco solido, essere scarpe artigianali fatte in pelle, molto meglio se italiane.

Dovresti avere due tipi di stiletto, uno di colore chiaro e neutro, l’altro ci colore più scuro.

Non ti voglio dire i colori, ma ti indico solo la tipologia di nuance: una più chiara e una più scura. Sarai poi tu a decidere di che colore acquistare i tuoi stiletti in base agli outfit custoditi nel tuo armadio.

Silvia Giacomassi

la tua consulente di immagine