Giallo Limone (il Colore dell’Estate): Ti Sta Bene? Come Abbinarlo?

Guarda il Video o leggi l’Articolo

Sei anche tu tra le amanti del giallo limone?

O… pensi a come fare per inserirlo nel tuo armadio?

Per prima cosa però dovresti capire se ti sta bene e soprattutto come abbinarlo.

Analisi del Colore

346ceafa4de2fb15b9197e94370c53d6Il giallo è un colore caldo, anzi, è il colore caldo per eccellenza della palette colori, assieme al rosso e all’arancio.

È decisamente meno forte del rosso e dell’arancio perché è più delicato e proprio per questo, soprattutto, nella sua tonalità giallo limone, può essere indossato da più persone.

È un colore decisamente brillante, ciò vuol dire che al suo interno ha molti pigmenti che riflettono la luce, e proprio per questa sua caratteristica molte volte viene visto come un colore un po’ difficile da utilizzare, in realtà vedremo che non è così.

Palette Colori

Outfit-Inspiratie-7Adesso passiamo alla palette colori.

Vediamo quindi a chi sta bene, e a chi no.

Il giallo limone viene considerato un giallo freddo.

Cosa vuol dire?

Ti sembrerà strano, ma all’interno di questo colore, c’è un pochino di blu, e il blu raffredda tutti i colori.

Logicamente risulta sempre un colore caldo, ma in questa tonalità può essere usato anche dalle persone che hanno una tonalità fredda di pelle (per esempio come la mia).

Quindi: può essere indossato sia da chi ha un sottotono caldo, sia da chi ha un sottotono freddo.

Questo è molto utile, se pensi infatti la classico giallo brillante, quello molto più pieno e molto più caldo, è molto più difficile da indossare.

Concludendo: tranquillissima, se hai soprattutto la pelle un pochino abbronzata, ti consiglio questo colore.

Abbinamenti Colori

6eb4d41c75728f989e26b9987111fe58Prima di parlare di come abbinarlo, vorrei dirti il primo errore da non fare con il giallo limone, per favore… non abbinarlo al nero!

Sei anche tu nel tunnel nel nero?! Ti prego, dimmi di no!

Allora… se sei nel tunnel del nero, clicca qui per vedere tutti i video che abbiamo fatto sul tunnel del nero, ti saranno molto utili.

Vediamo ora come abbinare il giallo limone.

È un colore molto primaverile e adatto anche alla stagione estiva, questo mi porta a consigliarti abbinamenti molti chiari e freschi.

Soprattutto potresti abbinarlo con tutti i bianchi ottici, se hai una carnagione fredda, se invece hai una carnagione calda, prova ad abbinarlo con un bianco sporco, o un bianco latte, che sono dei bianchi che hanno un loro interno una goccina di giallo di modo che non risultino troppo forti.

Perché?

Perché il bianco ottico è un colore freddo, molto pieno, e molto difficile da abbinare vicino al viso soprattutto per chi ha una carnagione molto chiara e molto calda.

Un altro abbinamento che puoi fare è quello con il grigio chiaro.

Il giallo limone assieme al grigio chiaro rendono l’immagine un po’ meno estiva, perché il grigio è il colore del dress code per eccellenza.

In questo caso utilizzato nella sua variante grigio chiaro è una versione molto estiva e per esempio lo potresti indossare anche in ufficio.

Ricordati però che è importante non solo quali colori abbini, ma anche la quantità di colore.

Quindi ad esempio hai un dress code formale in ufficio, privilegia la quantità di grigio chiaro piuttosto che la quantità di giallo limone.

Gestione del Guardaroba

Ogni anno devi rinnovare il tuo guardaroba.

Ci sono dei colori, magari un pochino più vivaci, che hai voglia di inserire nel tuo guardaroba, e il giallo limone potrebbe essere uno di questi.

Ti consiglio però di non spendere una parte troppo grande del tuo budget nel giallo limone.

Perché?

In primo luogo, essendo un colore molto forte, potrebbe stufarti.

In secondo luogo, dato che ogni anno cambiando le tendenze moda, investire in un colore così particolare può non essere un’idea saggia, soprattutto se hai uno stile trendy e vuoi rinnovare il tuo guardaroba non riuscendo così a sfruttare tutto quello che hai comprato l’anno prima.

Quindi mi raccomando: va bene questo colore nel tuo guardaroba ma devi stare attenta a quanto spendi, quindi preferisci magari piccoli accessori, t-shirt, anche capi che costano decisamente meno e riserva il tuo budget ad altre cose.

Silvia Giacomassi

la tua consulente di immagine