“Ho la Gamba Secca: Cosa Faccio?!”: Consigli di Consulenza d’Immagine

Guarda il Video o leggi l’Articolo

Oggi parliamo di te, che hai la gamba secca e non sei contenta di averla così.

In realtà molte donne ucciderebbero per avere una gamba come la tua, soprattutto le più formose.

Ma se per te questo costituisce un problema, prosegui nella lettura di questo articolo.

Analisi della Caratteristica Fisica

Analizziamo insieme la gamba secca, e la prima cosa da dire è che la gamba secca è tipica di alcune forme del corpo femminili.

Ci sono infatti forme del corpo che hanno di solito determinati tipi di gambe.

Quindi non devi guardare la gamba secca in sé, ma devi valutarla sempre in relazione alla tua forma del corpo.

Quando si ha la gamba secco si vorrebbe avere la gamba più tornito ed essere più femminili, quando invece si ha la gamba tornita si vorrebbe essere più “secche”, questo perché la donna troppo formosa è una donna che dà un po’ troppo nell’occhio.

La donna con la gamba secca e magari con poco seno, con la spalla importante, vorrebbe apparire più femminile.

Cosa significa tutto questo? Che noi donne non siamo mai contente!

La Regola Numero 1

Veniamo ad una cosa importante, devi pensare che questo sia un tuo punto di forza! Non sono impazzita, devi pensare che potresti attirare l’attenzione proprio in quel punto.

Consulenza di Immagine

Se hai la gamba secca devi cercare di valorizzarla il più possibile, in che modo?

Facilissimo, devi portare l’attenzione in quel punto esatto con delle gonne corte, delle fantasie, delle applicazioni, tutto quello che vuoi.

La gamba secca può permettersi di avere un pochino più di volume, cosa che invece non possono fare altre figure femminili.

Devi abituarti a pensarlo prima di tutto come un tuo punto di forza, mi raccomando!

Devi invece evitare i tagli lineari, i colori troppo scuri e il tacco troppo grosso.

I tagli lineari servono infatti per minimizzare la parte interessata, mentre noi abbiamo detto che devi portare l’attenzione alle gambe.

Il colore scuro “porta indietro”, ovvero distoglie l’attenzione da una parte mentre noi abbiamo bisogno di portare l’attenzione in quel punto.

Il tacco grosso risulta sproporzionato a te che hai la gamba secca e devi evitare di usare anche un tacco troppo alto. Rischi infatti di fare apparire la tua gamba ancora più secco mentre tu devi darle un po’ più di consistenza.

Ultime due cose importanti, la primissima cosa è che tutti questi consigli vanno messi in pratica tenendo conto di tutto il tuo corpo nell’insieme.

Come ti ho già detto, la gamba secca è in genere tipica di alcune forme del corpo e quindi devi guardare in generale la tua forma del corpo e soprattutto devi guardare anche la tua corporatura: piccolina, media o grande.

Altra cosa da tenere a mente quando guardi la tua forma del corpo è se per esempio devi minimizzare alcune parti oppure giocare a contrasto.

Nel caso della gamba secca devi giocare a contrasto, ovvero portare l’attenzione in quel punto, non mi stancherò mai di dirtelo!

Tutti questi consigli sono solo una minima parte rispetto a tutti quelli che puoi trovare su questa tua caratteristica specifica e in generale per la tua forma del corpo.

Se vuoi scoprire di più su come potere valorizzare la tua forma del corpo, clicca qui.

Silvia Giacomassi

la tua consulente di immagine